Focus su “Il cambiamento” continuo ….

Descrizione dell’azienda: 

Azienda individuale femminile – Start Up – collegata alla Associazione Eclettica! Lavoro ma completamente indipendente, si occupa dei seguenti settori prettamente commerciali: Storytelling e Pubblicità – Analisi e Sviluppo Siti web e Personalizzazioni varie -Marketing & E-commerce – Gadget – Visibilità online e offline per Privati, Associazioni ed Aziende medio-piccole – Volantinaggio locale ecc.

“The secret of change is to focus all of your energy, not  on fighting the old, but on building the new.”
SOCRATE

Focus

Attribuzione immagine: Staxnet – Alcuni diritti riservati

Appunti e annotazioni per me e per voi

Socrate dice: ” Il segreto del cambiamento è focalizzare tutte le proprie energie, non per combattere il vecchio, ma per costruire il nuovo”.

Questo è fondamentalmente vero ma a volte per costruire il nuovo bisogna avere la possibilità di togliersi di torno il vecchio. Non sempre si può. E per come va l’Italia, al giorno d’oggi a volte, sembra essere davvero impossibile.

A volte infatti, per costruire il nuovo, bisogna riprendere in mano ciò che abbiamo di vecchio (sono una fanatica del riciclo, scusatemi!) e ridargli nuova vita. Potare i rami secchi, seminare le piantine nuove, ristrutturare gli impianti, livellare il terreno ecc.ecc. Ripensare il tutto sotto una nuova ottica. Un po’ la mia specialità…

La vita porta a cambiamenti continui, a volte repentini, a volte lenti, ma oggigiorno, la lentezza è ormai un lusso. Ci adattiamo in continuazione tanto che a volte non sappiamo bene neanche noi cosa fare di preciso. Una attività, in base alle normative italiane non la puoi modificare tanto velocemente, ed attualmente il turnover gira intorno ai 6 mesi, non dà tregua…tanto che non ce la fai nemmeno a starci dietro. L’essere umano è fatto di abitudini (dure a morire) ed ha bisogno di sicurezza, di certezze più che altro. Non si può rallentare un po’ sto mondo che corre troppo in fretta??? Ormai abbiamo capito quasi tutti che non è più a misura d’uomo, ma a misura di cosa è allora??  Rispondere a questa domanda sarebbe davvero cortesia, non vi pare? Ma non credo ci sia una risposta semplice, se non comprarsi un pezzo di terra e ritirarsi in eremitaggio da qualche parte e vivere di quello che la terra produce ed offre accontentandosi delle candele invece delle luci al neon, dell’acqua fredda anziché dell’acqua calda 24 ore su 24. Ma siamo troppo viziati per adattarci, troppo ben abituati per rinunciare al cellulare, al computer, alla televisione…


Seguendo l’onda del cambiamento adattiamo questo nostro sito a quelle che sono le nostre esigenze attuali. Ci chiamiamo sempre “Web Starting MEO” non diventeremo una società cooperativa di lavoro o una associazione culturale e utilità sociale, ma una azienda individuale. Nella fattispecie di azienda prevalentemente femminile e Start Up a causa di un BREVETTO di cui vi parleremo a breve.

Potrebbe anche darsi che un domani diventeremo una cooperativa di lavoro, nel caso in cui ci siano altre persone interessate al progetto e vogliano associarsi, lasciamo aperta anche questa porta. In quel caso apriremo un nuovo sito che si chiamerà Cooperativa Il Cambiamento. Attualmente è già stata creata una Associazione culturale e di promozione sociale, che si basa sul lavoro esclusivo di volontari per la quale stiamo utilizzando il sito che avevamo già predisposto (vedi Associazione Eclettica! Lavoro). Ed è proprio per gestire tutte quelle attività commerciali derivanti dai proventi dei siti web e dalla pubblicità che realizzeremo che abbiamo intenzione di aprire una nuova P.IVA (separata dall’Associazione) intestata all’agenzia multiservizi “Web Starting MEO”.

Vi terremo aggiornati costantemente sulle variazioni.


Molta carne al fuoco….già, vediamo di ristrutturare un po’ questo barbecue estivo…e focalizzare il punto che mi interessa sviluppare…

Siamo in pochi quindi teniamo il minimo indispensabile. Questo diventerà il sito principale – presentazione dell’azienda – l’obiettivo principale.

Come sito “Web Starting MEO” ho creato un enorme albero con diversi rami grossi che si ramificano a loro volta. Ho cominciato a potare i rami grossi. Creando altri siti a parte, specifici su un determinato argomento.

Il sito, per il potenziale cliente, deve essere solo un punto di partenza, il resto lo scoprirà di persona (oppure anche online, ma in separata sede).

Giustamente , il potenziale cliente vuole essere rassicurato e guidato passo passo, altrimenti si perde in un meandro di pagine e di argomenti diversi.

Come è ormai diventata caratteristica di questa azienda, siamo alla trasparenza elevata alla massima potenzaQuesta pagina introduttiva è nata proprio allo scopo di creare un primo rapporto colloquiale con voi.  Tra le altre cose inoltre, mi serve anche come promemoria per le cose che devo fare nelle immediate vicinanze. Non vi nascondiamo niente, vedete e leggete di cose proprio mentre succedono. Tranne che per i fatti vostri, per i quali viene garantita la massima riservatezza, infatti noi non facciamo pettegolezzi, cosa che detestiamo.

Cosa significa al giorno d’oggi “trasparenza elevata alla massima potenza“? Significa molto, significa che il mondo è cambiato, che anche il web è cambiato e che noi seguiamo i cambiamenti. Ma non prendiamo tutto per buono, prendiamo ciò che ci piace, ciò che è lungimirante, ciò che ci fa bene, ciò che si adatta a noi. Essere umani significa fare delle scelte, sempre. Trasparenza significa “essere trasparenti” e quindi sinceri ed onesti, trasparenza significa informazione in tutti i suoi dettagli, trasparenza significa essere coraggiosi, significa osare e non avere paura.

Attualmente sto curando ca. una quarantina di siti su WordPress (ancora il mio CMS preferito) e ca. altri 20 siti su altri fornitori. Quindi la mole di lavoro è enorme per una persona sola (infatti curo sia la grafica che i contenuti, che anche gli aggiornamenti, compreso SEO e social correlati). Considerate poi che attualmente lavoro con le premesse di una linea internet che lavora al 0.5% – immaginate cosa potrei fare se funzionasse al 100% ? Guadagno tanti soldi ? Ah,ah,ah, posso ridere? Volete sapere quanto guadagno? Zero. Sì, proprio così. Anzi spendo soldi al momento. Chi me lo fa fare ? Sicuramente non la sete di denaro….Tutto questo costituisce il mio investimento personale iniziale. Valore aggiunto di tutto questo? Considerando il sito che mi hanno coattivamente chiuso che valeva da solo 22.000€, non so proprio a che valore sono arrivata adesso. 100.000-200.000€ ? Si può quotare il lavoro intellettuale e creativo su internet? Sì’, certo che si può fare. Ma intanto lavoro solo per passione. Dite che è poco? Provate per credere…;o)

Stringiamo e non divaghiamo oltre………….Rami da potare:

  1. Curriculum – Start Up ecc. ( fare solo un “Chi siamo?” minimalista)
  2. Indirizzo mappa togliere tutte le sotto-pagine (che vanno inserite nel sito relativo all’Organizzazione Eventi)
  3. Servizi offerti (va bene, ma le pagine vanno raggruppate di più  e puntare sulla specializzazione)
  4. Portfolio – preparare le immagini dei siti in tabella e completare i domini
  5. Contatti e PEC – intanto va bene così
  6. NEWS – ok, così – rivedere solo le categorie degli articoli – togliere tutti gli articoli non scritti da noi e inserire nel tutorial riservato.
  7. LAVORA CON NOI – procedere allo spostamento di tutte le pagine nel nuovo sito.
  8. PAGINE AZIENDALI RISERVATE – procedere allo spostamento di tutte le pagine nel nuovo sito Riservato.
  9. Area Riservata Amministratore (finire di spostare tutto nel sito già aperto)
  10. SEZIONE DEDICATA AI CLIENTI  (Aprire un nuovo sito Riservato)
  11. Disclaimer  (accorciare il testo – renderlo ufficiale) il resto inserirlo nel blog
  12. Credits : pagina da aggiornare e da inserire poi anche in tutti gli altri siti correlati
  13. Cerca – rivedere i riferimenti ai menù non appena aggiornato tutto il resto
  14. Widget – pagina messa a disposizione per gli utenti del sito (completare)
  15. e per il sito basta così per intanto… poi predisporre un piano strategico di marketing per l’e-commerce
  16. quello commerciale è già calcolato. Circa 6.000€ di spese fisse all’anno (se apro l’azienda con una socia) e un volume d’affari iniziale di almeno 40 utenti all’anno (4 gruppi da 10).
  17. Si può fare ma non qui, accesso migliore, viabilità migliore, mentalità diversa, ambiente diverso, ecc.ecc.

esercizioyummy

Cominciate a dare un’occhiata al nostro sito, passeggiando tranquillamente al suo interno, seguendo l’itinerario del nostro menù.

Oppure passa semplicemente alla prossima pagina : Chi siamo?

 Se invece vuoi leggere alcune indiscrezioni dal nostro Blog aziendale/personale, ecco qua una nuova lettura interessante: Emigrare all’estero?

Per l’amministratore del sito, passare direttamente a

e0e442962552691a6f6d67bdea53adf3

AREA RISERVATA AMMINISTRATORE

battle1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...